nike kyrie 1 bhm release date nike kyrie 1 bhm nike kyrie 1 bhm nike kyrie 1 bhm nike kyrie 1 kyrie 1 nike kyrie 1 nike kyrie 1 nike kyrie 1 nike kyrie 1 australia release date nike kyrie 1 australia nike kyrie 1 australia australia nike kyrie 1 nike kyrie 1 australia nike release date 2015 kyrie 1 australia photos buy nike kyrie 1 australia nike kyrie 1 australia Nike Kyrie 1 Easter adidas eqt running support green earth an on foot look at the nike kyrie 1 australia

“La Via dell’Arte” 6° edizione 2017 presentano Danilo Fusi e Paolo Staccioli

agosto 17, 2017

Invito settembre 2017 fronte

“La Via dell’Arte”

Progetto che nasce da un’idea della Proloco di Montignoso in collaborazione con il Comune Assessorato Cultura, che ringraziamo, e del sig. Marco Garrisi per la Proloco a cui va un ringraziamento particolare per aver fornito i contatti con gli autori delle opere e per aver creduto fortemente in questa iniziativa, volta a valorizzare il percorso nominato “La via dell’Arte”, legato all’importante percorso storico della Via Francigena che unisce vari comuni fra i quali Montignoso e Pietrasanta. Questa iniziativa verrà estesa anche ad altri Comuni limitro come Massa e Carrara che s’impegneranno ad o rire delle personali agli autori e la possibilità di vedere inserite le copie delle loro opere in via permanente su “La via dell’Arte”. A loro volta doneranno una loro opera al Comune ospite. Lo scopo di questa iniziativa che vedrà coinvolti artisti di fama internazionale sarà quello di unire gli estremi de “La via dell’Arte” in un crescendo di opere disposte sotto lo sguardo di chi vorrà apprezzare il costante impegno rivolto a rendere sempre più prestigiosa LA VIA DELL’ARTE.

DANILO FUSI e PAOLO STACCIOLI

Sabato 2 settembre 2017 ore 17,30

Esposizione a Villa Schiff – Comune di Montignoso (MS)

Aperta fino a lunedì 11 settembre 2017 dalle 9,00 alle 16,00 – Evento per “La via dell’Arte”

 

VIA DELL’ARTE

sono a presentare 2 grandi artisti: DANILO FUSI e PAOLO STACCIOLI ma soprattutto 2 grandi amici fra loro, infatti la mostra è stata titolata come bipersonale, esperimento già ben riuscito a Maurizio Vanni nel 2014 al LUCCA MUSEUM ART essendo 2 maestri di discipline completamente diverse, ma caratterialmente molto compatibili. Tutti i giorni i 2 amiconi si vedono nei propri studi e si accompagnano in tutte le loro mostre, ed è impressionante la bellezza di opere che eseguono, Danilo con i suoi nudi ed i suoi ritratti ha sempre fatto mostre che nei tempi anno segnato anche la vita artistica attigua ad ANNIGONI. Paolo invece con le sue sculture di ceramica, particolari nei soggetti e nelle forme con colori luminosi appariscenti, ma sempre in evoluzione sempre più grandi, a dimensione uomo (nel bronzo) con vari soggetti che sembrano uscire da abe di Hendel, ora attaccati sopra una palla, ora allungate in forme fantasiose; anche lui artisticamente attiguo ad uno dei ns grandi artisti, purtroppo già scomparso, come Salvatore CIPOLLA. Ringrazio la Loro presenza a questa manifestazione del Comune di Montignoso che sta diventando sempre più importante, proprio per la partecipazione di questi grandi maestri.

 

DANILO FUSI

dipinto_festa_uvaNato a Scandicci nel 1940, Danilo Fusi ha cominciato a dipingere nel 1974. La sua attività artistica è stata osservata n dall’inizio dai critici Pier Paolo Castellucci, Tommaso Paloscia e Dino Pasquali, che hanno continuato a seguirne l’opera e le mostre no ad oggi.

Nel 1977, dopo aver esposto in molte città italiane, venne invitato alla Mostra
Internazionale d’Arte Premio del Fiorino in Palazzo Strozzi. Tra il 1978 e l’inizio
degli anni Ottanta ha dato inizio ad un periodo particolarmente fertile del suo lavoro, che lo ha visto partecipare a numerose personali e collettive in tutto il mondo; nel 1979 ha aderito, con Del Testa, Nigiani e Cantini, al manifesto artistico presentato da Pier Carlo Santini.
Nel 1980 è stato segnalato da Renzo Biasion sul catalogo d’arte Bola . Nel 1986 è stato invitato alla mostra Ab Antiquo, allestita nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio a Firenze e successivamente ha partecipato a Firenze per l’arte contemporanea, un progetto curato dal critico Renato Barilli.
Ha preso parte ad importanti mostre tematiche, come Il museo dei musei, allestita in Palazzo Strozzi nel 1988 con una presentazione di Federico Zeri, e ad altre prestigiose esposizioni in Italia e nel mondo. Nel 1997 il critico Giorgio Di Genova lo ha presentato, con Brancolini, Gerico e Nigiani, come uno dei “quattro pittori dello sguardo cristallino” Dal 2000 il suo percorso artistico si snoda tra varie esposizioni in splendidi contesti nazionali ed internazionali; nel 2004, con Brancolini, Gerico e Nigiani, è a Roma per la mostra La vita nuova, che verrà presentata da Vittorio Sgarbi e Carlo Fabrizio Carli.
Nel 2005 è stato inserito nel libro di Vittorio Sgarbi I giudizi di Sgarbi 99 artisti dai cataloghi d’arte moderna e dintorni Nel 2006 ha esposto alla mostra Il cavallo di De Chirico. Assoli d’Autore in Toscana, a cura di Giovanna M. Carli, allestita presso la sede del Consiglio Regionale della Toscana. Tra le moltissime mostre che lo hanno visto protagonista tra il 2011 ed il 2015 devono essere segnalate le due esposizioni organizzate in collaborazione con l’amico Paolo Staccioli La Musa interiore al Centro per l’Arte Contemporanea RiElaborando di Arezzo e La Luna, il Sole e l’Anima delle cose, al Lu.C.C.A. Lounge & Underground di Lucca.
Nel 2015 Danilo Fusi è stato l’artista ospite invitato nella Collettiva del Gruppo alla Fornace Pasquinucci di Capraia Fiorentina (Fi).

 

PAOLO STACCIOLI

imgArtista_lowPaolo Staccioli nasce a Scandicci nel 1943. Autodidatta, si dedica alla pittura n
dall’adolescenza, arrivando ad allestire la sua prima personale nel 1973. Alla ne
degli anni Ottanta, con la realizzazione di bassorilievi in terracotta, cominciano le
prime esperienze con la ceramica. Successivamente si dedica alla sperimentazione
degli smalti e, mediante la tecnica della cottura a riduzione d’ossigeno, inizia anche
la ricerca sui lustri per mezzo di terre, ossidi e sali. Proseguendo su tale ricerca,
Stacciali abbandona completamente la pittura: le sue gure si trasferiscono sulla
super cie della ceramica, prima di farsi, esse stesse, immagini tridimensionali. Nell’arco di circa quindici anni ha collaborato con importanti gallerie ed esposto in numerose rassegne, sia personali che collettive, in Italia e all’estero. Nel 2000 ha modellato un grande cavallo montato da un putto alato, la cui fusione in bronzo ha inaugurato il Parco Museo di Poggio Valicaia a Scandicci. Tra gli eventi ricordiamo la personale Le gioiose ceramiche di Paolo Staccioli, organizzata da Ornella Casazza al Museo delle Porcellane di Palazzo Pitti tra il 2005 ed il 2006, e la personale / segni della Terra, al Museo Archeologico di Fiesole nel 2007. Nel 2006 una sua opera è stata scelta come dono u ciale della Regione Toscana al Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi; alla ne dello stesso anno un’altra opera è stata acquisita nella collezione permanente del Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza (Ra). Nel 2008, su invito del direttore dell’lnternazional Ceramic Art Museum di Fuping, l’artista si è recato in Cina per avviare una collaborazione con questa istituzione, realizzando sul posto opere che sono entrate a far parte della collezione permanente del museo. Tra le esperienze più recenti sono da annoverare la partecipazione alla mostra Memorie dell’Antico nell’arte del Novecento, tenutasi nel 2009 al Museo degli Argenti di Palazzo Pitti, ed alcune importanti esposizioni all’estero. Il 2011 si è aperto con due mostre in collaborazione con Danilo Fusi, La Musa interiore, al Centro per l’arte contemporanea RiElaborando di Arezzo, e Vagare nel mito, curata da Andrea Mello, presso la Sala delle Colonne del Comune di Pontassieve, esposizioni alle quali è seguita Paolo Staccioli – Opere/Sculptures 1991-2011 al Museo Horne di Firenze. Successivamente ha esposto nella piazza del Duomo di Pietrasanta (Lu), opere in bronzo e corten di grandi dimensioni. Nel 2012 la Nobile Contrada del Nicchio di Siena ha ospitato la personale dell’artista e della glia Paola dal titolo Il guerriero e la farfalla nei locali dell’ex convento Santa Chiara. Sempre nel 2012

è uno dei sette protagonisti del progetto, curato da Filippo Lotti, Sulla strada di Venere con esposizione a Palazzo Malaspina di San Donato in Poggio (Fi) e alle Terme Tettuccio di Montecatini Terme (Pt). Segue un periodo ricco di numerose altre mostre in sedi prestigiose a Firenze, in Italia e all’estero, a chiusura del quale Stacciali è protagonista del calendario 2015 di Polistampa, dove le sue sculture esposte nel dicembre 2014 nella Galleria Pio Fedi di Firenze vengono presentate insieme ai testi critici di Antonio Paolucci, Cristina Acidini e Ornella Casazza. Del 2015 è anche Orizzonti comuni, un’iniziativa curata da Roberto Mancini e Paolo De Simonis con installazioni delle sculture di Stacciali esposte sul territorio di Montaione. Nello stesso anno la mostra personale presso la Ciemmeci fashion di Terra no, ad Empoli, e la collettiva Quattro esperienze artistiche alla Galleria d’Arte

brochure settembre 2017 fronte              brochure settembre 2017 retro

adidas eqt support 93 boost adidas eqt support 93 boost august 4th adidas eqt support adv turbo red adidas originals eqt adidas eqt support adv sock adidas eqt support 9317 adv boost white blue size 7 adidas eqt adv support adidas eqt support 93 adidas eqt support 9317 white blue now available detailed look yeezy boost 350 v2 complete packaging adidas eqt support 9317 gore tex triple white adidas eqt support 93 17 boost triple black adidas yeezy boost 350 v2 dark green release cancelled adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 v2 white detailed look adidas yeezy boost 350 v2 zebra restock release adidas yeezy boost 350 v2 cream white release date adidas yeezy boost 350 v2 zebra releasing adidas com tomorrow adidas yeezy boost 350 v2 white detailed look adidas yeezy boost 350 v2 triple white
adidas eqt support adv turbo red releases date adidas eqt support adv black turbo red adidas eqt support adv turbo red lands tomorrow adidas eqt support ultra boost turbo red adidas eqt support ultra boost turbo red adidas eqt support ultra pk first look adidas eqt support ultra boost primeknit adidas eqt support ultra primeknit adidas eqt support ultra primeknit vintage white adidas eqt support ultra primeknit core black adidas eqt turbo red collection adidas eqt support 93 17 adidas eqt support 9317 white turbo red adidas eqt support 93 17 core black release date adidas eqt support adv crystal white turbo red adidas eqt support adv black turbo red adidas eqt support adv blackturbo red available now adidas eqt support adv pk core blackturbo adidas eqt turbo red collection where to buy adidas eqt support adv primeknit zebra